• 1
    Share

Fino a pochi anni fa utilizzare il nostro smartphone per chiamare, ricevere e navigare all’estero era molto costoso, tanto che spesso molti professionisti si preoccupavano di acquistare una scheda telefonica locale e di utilizzare il proprio telefono solo per le emergenze.

Oggi per nostra fortuna la situazione è cambiata in modo radicale, con poche decine di € è possibile avere profili contrattuali che ci danno l’opportunità di fare e ricevere chiamate nonché di navigare anche quando siamo ben al di fuori dei confini Europei.

Vi porto l’esempio di alcuni miei clienti che passano più ore a 15.0000 metri di quota rispetto alle ore passate nella propria abitazione. In particolare ho un paio di clienti rappresentanti che visitano clienti sparsi per il mondo, la loro azienda produce e commercializza “fustelle” in tutto il mondo, il piano tariffario per il loro smartphone prevede una copertura per le chiamate e la navigazione in tutti questi paesi :

Europa, Usa, Svizzera, Gibilterra, Principato di Monaco, San Marino, Canada (inclusi Alaska, Hawai, Portorico, isole Vergini Americane), Albania, Algeria, Arabia Saudita, Argentina, Australia, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Brasile, Cile, Cina, Colombia, Corea del Sud, Egitto, Emirati Arabi, Giappone, Hong Kong, India, Israele, Malesia, Marocco, Messico, Moldavia, Montenegro, Panama, Russia, Serbia, Singapore, Sud Africa, Turchia, Tunisia, Tailandia, Ucraina.

In particolare ci tengo a sottolineare che in tutti questi paesi è prevista una copertura per il traffico dati di 2 Giga al mese.

Vi starete chiedendo quanto spendono questi miei clienti per avere questo piano tariffario, bene vi accontento subito, il piano tariffario indicato ( che prevede in Italia un profilo completamente flat con 9 Giga di traffico dati) costa ad oggi 49,00 € + iva al mese (prezzo a listino pieno che può essere soggetto a sconti o promozioni di periodo).

Questo dimostra che comunicare dall’estero in totale serenità e con grande flessibilità di utilizzo non è più un tabu ne tantomeno richiede investimenti pazzi.

Ovviamente la valutazione su profili tariffari di questo tipo deve essere fatta con grande attenzione e vi sconsiglio di usare il fai date se non volete poi avere sorprese quando vi trovate da soli a 8000 miglia dall’Italia.

Il consiglio e l’esperienza di un consulente può permettervi di valutare il giusto profilo telefonico per le vostre utenze in modo conveniente e performante.

Se desideri maggiori informazioni, contattami direttamente con un messaggio veloce cliccando qui, oppure scrivi una mail all’indirizzo : info@infotelecomunicazioni.it

Buon lavoro.

E.C.


  • 1
    Share